fbpx

I profili per serramenti

Quando si scelgono gli infissi da installare è importante, non solo trovare il componente più adatto in fase di ristrutturazione dell’abitazione, ma anche quello in grado di migliorare l’efficienza energetica.

Le finestre sono un elemento che non può essere trascurato, da loro dipende l’illuminazione degli ambienti interni e l’isolamento termico e acustico.

Il profilo è composto dalla struttura del telaio e dell’anta, il materiale scelto fa la differenza. È quest’ultimo a determinare l’efficienza dei serramenti e le prestazioni. Vediamo nel dettaglio i materiali disponibili in commercio.

Materiali profili per serramenti

Ogni materiale ha delle caratteristiche specifiche, sia dal punto di vista economico che qualitativo, per tale ragione bisogna fare accurate valutazioni e scegliere gli infissi che meglio corrispondono alle nostre esigenze e possibilità.

Nello specifico, è possibile trovare le seguenti soluzioni:

  • Profili serramenti PVC
  • Profili serramenti alluminio
  • Profili serramenti legno
  • Profili serramenti ferro

Profili per serramenti in PVC

I profili in PVC serramenti hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo, assicurano un buon rendimento in termini di isolamento termico e acustico.

Sono particolarmente durevoli, il materiale è molto resistente a gli agenti atmosferici e non necessita di manutenzione particolare. I profili in PVC sono senza dubbio la migliore scelta per chi cerca dei serramenti di qualità, altamente performanti e a un costo contenuto.

Inoltre, il PVC è un materiale versatile, longevo e impermeabile, facile da lavorare e personalizzabile in forma, finitura e profilo.

Profili in alluminio per serramenti

L’alluminio è un materiale leggero e resistente, viene impiegato spesso per realizzare i profili delle finestre di grandi dimensioni. Utilizzato per gli infissi di abitazioni, palazzi e stabili, soprattutto per realizzare ampie vetrate scorrevoli.

Un materiale ottimo conduttore di calore ma che non ha elevate capacità di isolamento termico. Tuttavia, se abbinato ad altri materiali per realizzare i serramenti, garantisce una resa molto buona.

Le finestre in alluminio si adattano facilmente a qualsiasi ambiente, proprio per la loro versatilità, sono tra le più scelte.

Profili serramenti in legno

I profili in legno per serramenti sono molto apprezzati, non solo perché funzionali ma anche per l’ottima resa estetica.

Il legno è molto gradevole alla vista, dura nel tempo ed è ben resistente agli agenti atmosferici. Inoltre, permette di avere finestre personalizzabili sotto ogni punto di vista. In fase di produzione, le finestre in legno possono essere sottoposte a verniciature speciali e di alta qualità per offrire maggiore tenuta.

A seconda della qualità del legno, è possibile che possa esserci bisogno di piccoli interventi di manutenzione per garantire buone prestazioni su lungo periodo.

Profili per serramenti in ferro

I normali infissi non sempre riescono a garantire la copertura termica necessaria, a causa del ponte termico. Per ovviare a questo problema è possibile acquistare serramenti con profili in ferro o alluminio con taglio termico.

Questa tipologia riduce le infiltrazioni d’aria e di acqua, grazie a una particolare lavorazione del metallo.

In altre parole, viene inserito un materiale a bassa conducibilità termica in una camera interna al profilo. Tramite il principio dell’interruzione della continuità metallica, le finestre a taglio termico in alluminio o ferro, assicurano un ottimo isolamento, offrono una migliore tenuta in termini di dispersione termica e, di conseguenza, risparmio energetico.

Le finestre a taglio termico rientrano nella detrazione fiscale del 65%, in  base all’attuale normativa in materia di riqualificazione energetica degli immobili.

Condividi questo Post!

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Richiedi un Preventivo