fbpx

Come sono fatte le porte laminate?

Le porte laminate sono un’ottima soluzione per chi è alla ricerca di un’alternativa economica, ma dall’eccellente risultato estetico.

Queste porte, infatti, oltre ad essere funzionali, sono molto belle e si adattano facilmente ai vari stili di arredo della casa. Sono indicate per chi ha budget limitati per la ristrutturazione, ma vuole comunque un prodotto resistente, duraturo e facile da trattare.

Un materiale usato soprattutto negli ambienti interni dell’abitazione, infatti, grazie alla loro resa, le porte interne laminate sono tra le più richieste.

Ma come sono fatte le porte laminate? Quali sono la caratteristiche di questo materiale e perché sceglierlo? Facciamo un po’ di chiarezza.

Porte laminate: cosa vuol dire?

Il laminato è un tipo di rivestimento composito molto simile al legno, ottenuto dalla pressione ad elevate temperature di pannelli di materiale diversi, impregnati di termoindurenti.

Il componente principale del laminato sono le fibre di legno, il pannello HDF, su cui viene applicato un film protettivo e poi un rivestimento realizzato con un foglio decorativo che imita l’effetto legno.

Perché scegliere le porte laminate?

Le porte laminate offrono diversi vantaggi, sono disponibili diverse lavorazioni e composizioni di materiale, a cui si deve fare attenzione, perché in base alla scelta si otterrà un diverso effetto estetico e di resistenza.

Le porte in laminato di qualità superiore sono realizzate con materiale a maggiore densità e con una pressatura a temperature notevolmente elevate, due caratteristiche che gli conferiscono maggiore durevolezza e resistenza nel tempo.

Scegliere il laminato vuol dire avere delle porte più resistenti all’usura, ai graffi, agli urti, alle macchie e all’umidità.

Inoltre, è un materiale impermeabile che si lava facilmente, rendendo la pulizia periodica molto veloce.

Generalmente la porta in laminato è consigliata in quegli ambienti in cui è presente maggiore umidità, come il bagno, o dove è richiesta più igiene, come le stanze dei bambini o, ancora, nei negozi e negli uffici, ambienti in cui l’ottima lavabilità del materiale fa la differenza.

 Porte laccate o laminate?

Le porte laccate sono caratterizzate da diversi strati di verniciatura sul legno, ottenuti utilizzando vernici poliesteri e poliuretaniche. Il supporto legnoso può essere di vario tipo: massello, listellare o tamburato.

Con la laccatura si ottiene un risultato molto personalizzabile, poiché oltre all’effetto lucidatura, è possibile avere anche una laccatura opaca o metallizzata, in qualunque tonalità.

Non a caso, uno dei grandi vantaggi delle porte laccate è che si possono adeguare al proprio stile di design e al colore dei pavimenti e dell’arredo.

Tuttavia, a differenza del laminato, il laccato è ottenuto semplicemente con qualche strato di vernice, per cui la qualità della porta dalla qualità della verniciatura utilizzata e dalla sua capacità di resistenza.

Inoltre, le porte laccate sono più delicate di quelle laminate, necessitano di maggiore attenzione e manutenzione periodica.

Il materiale è meno resistente agli agenti aggressivi, per cui non bisogna utilizzare prodotti aggressivi per la pulizia del legno, che possono rovinare la verniciatura.

La scelta tra porte laminate o laccate dipende, quindi, dal tipo di esigenze e dall’ambiente in cui devono essere installate. Consigliamo di farti aiutare da degli esperti per scegliere le porte migliori. Vuoi un aiuto? Contattaci.

Porte laminate bugnate

Hai sentito parlare di porte laminate bugnate? Le bugne sono decori rettangoli ottenibili applicando diversi elementi sull’anta della porta o scavandone la superficie.

Su ogni porta possono esserci una o più bugne, esistono diversi tipi di bugnato: smussato, sbaulato e diamantato.

Il bugnato smussato forma un an angolo obliquo a 45° con la facciata; lo sbaulato ha un profilo sagomato a quarto di cerchio e, il diamantato, ha bugne a forma di piramidi intere o tronche.

Le bugne conferiscono alle porte interne laminate varie caratteristiche estetiche capaci di integrarsi con diversi stili di design, dai più moderni a quelli vintage.

Condividi questo Post!

Condividi su email
Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Richiedi un Preventivo